Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Marche

La Banda Grossi in sala il 20 settembre

Finanziato con crowdfunding e riconoscimento Mibact

Redazione ANSA

Esce il 20 settembre nelle sale cinematografiche il film di Claudio Ripalti "La Banda Grossi.
    Una storia vera quasi dimenticata", che ripropone, tra realtà e fiction, la vicenda di brigantaggio e avventura che vide protagonisti, all'alba dell'Unità d'Italia, il bracciante nullatenente Terenzio Grossi ed una banda di fuorilegge da lui radunata, che imperversò nella provincia di Pesaro Urbino con aggressioni, violenze e omicidi ai danni di potenti e borghesi, complice un popolo stanco e affamato. La pellicola è stata riconosciuta di interesse storico e culturale dal Mibac che ha contribuito alla realizzazione con 50 mila euro. Altri contributi sono venuti dalla Regione Marche e soprattutto dal crowdfunding che ha raccolto 72 mila euro in 30 giorni. Girato nei luoghi in cui svolse la storia, il film, sottotitolato in inglese, ha avuto come location la Gola del Furlo, i monti Catria, Pietralata e Nerone, i Comuni di Urbino, Fermignano, Petriano, Acqualagna, Urbania, Sant'Angelo in Vado.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it