Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Lombardia

Scuola:in Lombardia diminuiscono alunni,in aumento stranieri

Redazione ANSA

(ANSA) - MILANO, 12 SET - In Lombardia diminuiscono gli alunni ma aumenta la presenza di stranieri nelle scuole. Lo rilevano i dati diffusi dall'Ufficio scolastico regionale nel corso della conferenza stampa di inizio del nuovo anno scolastico 2018-2019. Rispetto allo scorso anno gli alunni nelle scuole lombarde sono diminuiti del -0,27%. Si tratta del primo anno scolastico in cui si registra una diminuzione della popolazione scolastica, soprattutto a causa della tendenza demografica come hanno spiegato dall'ufficio regionale. Lo scorso anno scolastico 2017-2018 in Lombardia c'erano 1.191.757 alunni mentre quest'anno sono 1.188.580. Aumentano invece quelli di cittadinanza non italiana: per quanto riguarda i nuovi ingressi nelle prime elementari gli stranieri sono 5.539 in tutta la regione (lo scorso anno erano 5.149), mentre in totale sono 192.952. Il dato è in crescita anche a Milano con 79.070 alunni stranieri (contro i 75.643 dello scorso anno), di cui 2.815 primi ingressi. "La scuola lombarda è accogliente, inclusiva, aperta al mondo", ha sottolineato il direttore dell'Ufficio scolastico regionale per la Lombardia, Delia Campanelli. La dispersione scolastica nella regione, secondo dati Istat relativi al 2016, è del 12,7%, poco al di sotto della media nazionale del 13,8%. In riferimento agli anni scolastici 2015/16 e 2016/17 l'Anagrafe nazionale degli studenti ha rilevato un dato di abbandono scolastico complessivo nella scuola secondaria di II grado del 4% (15.438 alunni). Per quanto riguarda la copertura delle cattedre rimangono ancora 7/8 mila incarichi da coprire in Lombardia, al momento coperti da supplenti, a Milano il numero è di 3/3.500. "La situazione si chiuderà a brevissimo - ha concluso la Campanelli - è questione di ore. La situazione dal punto di vista qualitativo è come gli altri anni". (ANSA).
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it