Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Lombardia

Aggredita in auto, salvata da passanti

A Milano cerca violentare ragazza che suona clacson, arrestato

Redazione ANSA

(ANSA) - MILANO, 1 OTT - Una ragazza di origini sudamericane di 20 anni è stata aggredita da un uomo di 46 anni sudamericano che l'aveva caricata all'esterno di una discoteca ieri mattina a Milano. L'uomo ha cercato di violentarla ma la ragazza è riuscita a urlare e suonare il clacson attirando l'attenzione di alcuni abitanti di Quarto Oggiaro, zona a nord di Milano, che sono scesi in strada, spaccando il vetro dell'auto. L'uomo è scappato, scaricando la ragazza dopo poche centinaia di metri, ma è stato arrestato dalla Polizia Locale.
    Al termine di una notte passata in discoteca dove aveva bevuto molto, la ragazza ha accettato di farsi portare a casa dall'uomo che stazionava con la sua Lancia verde fuori dal locale. Durante il tragitto, l'uomo ha accostato e ha cercato di violentare la ragazza che però è riuscita ad attirare l'attenzione di alcuni abitanti dei palazzi vicini. Due persone hanno rotto il vetro dell'auto e colpito con pugni l'uomo che è riuscito a mettere in moto e scappare ma è stato poi identificato e arrestato.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it