Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Liguria

Sequestra e tenta strangolare fidanzata

Motivo scatenante la gelosia nei confronti della vittima

Redazione ANSA

(ANSA) - GENOVA, 11 SET - Gli agenti delle volanti hanno arrestato due fratelli di 20 e 23 anni, originari dell'Ecuador con l'accusa di violenza sessuale, sequestro di persona e lesioni ai danni di una connazionale di 23 anni, fidanzata di uno dei due. Secondo quanto ricostruito la violenza sarebbe scattata per motivi di gelosia: il compagno avrebbe 'rimproverato' alla giovane si essere andata in discoteca con una amica. L'aggressione è avvenuta la scorsa notte a casa della vittima. Il fidanzato si è presentato con il fratello e insieme avrebbero aggredito la ragazza. L'hanno legata e le hanno passato l'antenna della televisione intorno al collo. Poi il fidanzato ha infierito prendendola a botte e cercando di stuprarla. Il fratello a quel punto, vedendo che la cognata era priva di sensi, ha bloccato l'aguzzino e chiamato i soccorsi. La giovane è stata trasferita all'ospedale Villa Scassi dove è tenuta in osservazione.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it