Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Emilia Romagna

Il fiume Po in vetrina alla 9/a Borsa del turismo fluviale di Guastalla

Dal 19 al 24 settembre, con 28 tour operator da 17 Paesi europei

Redazione ANSA

Il fiume Po si mette in mostra a 360 gradi: sarà protagonista della 9/a edizione della Borsa del turismo fluviale in programma a Guastalla dal 19 al 24 settembre. Saranno presenti 28 tour operator provenienti da 17 Paesi europei e circa 150 operatori turistici dell'offerta-Po provenienti da Emilia-Romagna e Italia.

I trend di crescita di questa offerta turistica sono positivi. In base ai dati elaborati dal Centro Studi Turistici di Firenze nel 2017, nei comuni dell'area Po dell'Emilia-Romagna presenti nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Ferrara, sono stati registrati - con una permanenza media di 4,3 notti - 829.549 arrivi e 3 milioni e 577.098 presenze, con un aumento percentuale, sul 2016, rispettivamente del +6,4% e del +15,7%. In particolare il 63,7% di queste presenze è generata da turisti nazionali, mentre il 36,3% proviene dall'estero.

Leggi l'articolo completo su ANSA.it