Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Campania

A Salerno Giannini e il sax di Zurzolo

Nell'ambito dell'Irnofestival, poesie di Lorca e Salinas

Redazione ANSA

(ANSA) - NAPOLI, 23 AGO - Da un lato ci sarà Giancarlo Giannini, che reciterà poesie sull'amore, sulla donna, sulla passione. Dall'altro ci sarà Marco Zurzolo, con il suo sax e con brani inediti. Sarà anche questo l'Irnofestival 2018 che da martedì 28 agosto al 10 settembre, nell'atrio del Duomo di Salerno, porterà in scena quattro spettacoli dedicati alla lirica, alla musica e al teatro.
    L'inizio sarà affidato al pianista Emilio Aversano e ai cameristi del maggio Musicale Fiorentino diretti dal maestro Massimo Belli. Il 30 agosto, invece, sarà la volta del singolare duo Giannini-Zurzolo. Il grande attore italiano leggerà Pablo Neruda, Shakespeare ma anche Lorca e Salinas. Il tutto accompagnato da, Zurzolo, uno dei musicisti partenopei più apprezzati a livello internazionale.
    Domenica 2 settembre, invece, il quartetto d'archi del teatro La Scala interpreterà musiche di Schubert, Haydn, Verdi.
    Chiusura, il 1' settembre con il soprano Gabriela Istoc ed il tenore Francesco Anile. (ANSA).
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it