Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Calabria

Caretta caretta riportata in mare

Liberata dopo lunghi mesi di cure a Bari e Montepaone

Redazione ANSA

(ANSA) - CETRARO (COSENZA), 7 SET - La tartaruga "Mara" è tornata in mare dopo una lunga degenza riabilitativa al Centro di recupero delle tartarughe marine M.A.R.E. Calabria di Montepaone. L'evento è stato reso possibile grazie al supporto della Guardia costiera di Cetraro e del servizio veterinario Asp Area "C" di Cetraro. Al ritorno in mare della caretta caretta hanno partecipato il comandante Gabriele Cimoli e il dottor Giorgio Kruclidis. "Mara" era stata recuperata l'8 marzo scorso in gravissime condizioni e trasportata a medicina veterinaria dell'Università di Bari dove il professor Antonio Di Bello l'ha ospedalizzata e curata per un lungo periodo. Poi è rientrata ed è stata accudita dal veterinario e degli operatori del Centro recupero fino a quando ha risolto i problemi e ha recuperato le forze. La tartaruga è stata accompagnata al largo di Cetraro dalle biologhe Stefania Giglio ed Elena Madeo, operatori scientifici di Rete regionale spiaggiamento della regione e operatori del centro recupero M.A.R.E..
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it