Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Calabria

Simula incidente e tenta truffa, arresto

In manette un ventiseienne, presa di mira un'anziana donna

Redazione ANSA

(ANSA) - GASPERINA (CATANZARO), 6 OTT - Simula un incidente stradale per tentare di truffare un'anziana donna. F.S., di 26 anni, di Noto (Siracusa), con precedenti di polizia, è stato arrestato per truffa dai carabinieri a Gasperina.
    Il giovane è stato sorpreso dai militari, impegnati un un servizio di controllo del territorio, mentre importunava un'anziana di 84 anni, proprietaria di un'utilitaria addebitandole il danneggiamento dello specchietto laterale della sua vettura. La modalità utilizzata dal giovane consisteva nell'agganciare l'auto della vittima e nel colorare, con un pastello in cera, lo specchietto della propria auto pretendendo il risarcimento del danno, di alcune centinaia di euro, all'automobilista preso di mira.
    Dopo avere arrestato il giovane i carabinieri hanno perquisito la sua auto trovando all'interno il pastello in cera e lo specchietto utilizzati per mettere in atto la truffa. Il materiale è stato sequestrato.
   

Leggi l'articolo completo su ANSA.it