Zafferano, arriva una linea di cosmetici

Obiettivo valorizzare territorio e incentivare occupazione

(ANSA) - L'AQUILA, 11 SET - Nasce una linea cosmetica biotecnologica basata sull'"oro rosso" di Navelli (L'Aquila).
    L'iniziativa è di due imprenditori con la società Tindora Cosmetics e sarà presentata giovedì 13 settembre all'Aquila. Si tratta della prima linea cosmetica biotecnologica di alta gamma basata sull'utilizzo delle benefiche specificità dello zafferano che si coltiva a Navelli. Il progetto nasce dall'idea degli imprenditori Fiorella Bafile e Matteo Ioannucci, madre e figlio, per valorizzare l'Abruzzo e il territorio, incentivando l'occupazione giovanile sia assumendo risorse all'interno di Tindora sia promuovendo la produzione locale tra quanti, giovani produttori, vorranno fare investimenti. Parte del ricavato di ciascuna confezione venduta andrà, infatti, a finanziare l'acquisto di bulbi di zafferano che la Cooperativa Altopiano di Navelli fornirà a titolo di prestito d'onore a giovani produttori che vorranno avviare nuove coltivazioni di zafferano nell'area Dop dell'Aquila, in modo da incentivare e sostenere la produzione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere