Lega Marche, stato emergenza per A14

Subito stanziamento 200 milioni

(ANSA) - ANCONA, 18 GEN - "Il Governo dichiari lo stato di emergenza e stanzi subito almeno 200 milioni di euro per risolvere la grave situazione relativa alla tratta marchigiana dell'autostrada A14. La Regione non perda tempo e attivi subito le procedure necessarie". Lo chiedono il responsabile regionale della Lega sen. Paolo Arrigoni, il sen. Giuliano Pazzaglini, i deputati Tullio Patassini, Giorgia Latini, Luca Paolini e i consiglieri regionali Sandro Zaffiri, Marzia Malaigia, Luigi Zura Puntaroni e Mirco Carloni. "Non è possibile - spiegano - accettare in silenzio la drammatica situazione che da settimane si sta consumando nell'A14. Senza perdere ulteriore tempo chiediamo al presidente Ceriscioli di attivare tutte le procedure necessarie per richiedere lo stato di emergenza, come da codice della Protezione civile, a seguito dei restringimenti di carreggiata nel tratto marchigiano della A14 colpito dai provvedimenti della magistratura. Il Governo deve prendere atto che le Marche stanno vivendo una situazione di emergenza".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie