Rancitelli, tensione fra comitati

Vice presidente Consiglio regionale a incontro con residenti

(ANSA) - PESCARA, 11 GEN - Momenti di tensione in via Osento, nel quartiere Rancitelli di Pescara, dove, nel corso di un incontro di Domenico Pettinari, vice presidente del Consiglio regionale d'Abruzzo, con i residenti per parlare delle condizioni delle case Ater, c'è stato uno scambio di accuse tra i presenti e altre persone vicine al Comitato "per una nuova Rancitelli". Tutto davanti a uomini delle forze dell'ordine.
    "Quando hanno bruciato la macchina alla signora del 'Ferro di Cavallo' il 'Comitato per una nuova Rancitelli' dov'era? - ha detto Pettinari - Oggi al mio fianco c'erano il comitato 'Insieme per Fontanelle' e quello di via Rigopiano. Noi siamo sempre accanto ai cittadini". Pronta la risposta della presidente dell'associazione "per una nuova Rancitelli" Francesca Di Credico: "La politica dovrebbe essere unita per risolvere i problemi. Alla fiaccolata abbiamo avuto 200 residenti di Rancitelli. Quando abbiamo incontrato il presidente Marsilio i residenti sono scesi. Che la politica non si parli per me è inconcepibile".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere