Fiamme al Civeta, sindaco Cupello preoccupazione ambiente

(ANSA) - CUPELLO (CHIETI), 21 OTT - "Per quanto di mia competenza mi sono recata immediatamente sul luogo dell'incendio avendo cura di verificare che non vi fossero rischi imminenti alle abitazioni circostanti". A dichiararlo il sindaco di Cupello, Graziana Di Florio, che la scorsa notte assieme al vicesindaco Fernando Travaglini, è stata tra i primi a raggiungere il Consorzio Civeta, che ha sede proprio nel suo comune.
    "Ho informato il direttore dell'Arta Chiavaroli, che nel corso della nottata ha prontamente inviato i propri tecnici, che hanno fatto diversi campionamenti, in particolare sul territorio di Cupello e Monteodorisio" aggiunge. "Il direttore ha disposto ai tecnici di ripetere i prelievi questa mattina, al fine di ulteriori approfondimenti e riscontri; dalle prime verifiche, lo stesso direttore ha riferito che al momento non appaiono elementi di preoccupazione".
    E' stata inoltre inviata una comunicazione al SIESP (Servizio Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica) per la verifica di eventuali pericoli di diffusione nell'aria di polveri, nonché la ricaduta di sostanze tossiche e, "nell'eventualità, adottare i necessari provvedimenti a tutela della salute e della pubblica incolumità dei cittadini". "Continuerà nelle prossime il monitoraggio della situazione, di concerto con gli uffici regionali e l'autorità giudiziaria e abbiamo già disposto, ad implementazione dei controlli programmati ed effettuati dall'Arta, l'installazione di ulteriori presidi (due centraline fisse e una mobile) sul territorio comunale" conclude il sindaco. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere