'Race for the cure', a Pescara le vetrine in rosa

Iniziative Cna, Confcommercio e Confesercenti nella tre giorni

(ANSA) - PESCARA, 20 SET - Tre giorni di eventi, nel nome della solidarietà e della salute: è il contributo che le imprenditrici di Cna, Confcommercio e Confesercenti hanno voluto dare alla kermesse nazionale "Race for the cure" - a Pescara da oggi a domenica 22 settembre - pensando alle 'Vetrine in rosa' e al convegno "L'impresa della vita", in programma domani nel villaggio di piazza della Rinascita alle 16,30. Il programma è stato illustrato in conferenza stampa, nella sede della Cna Abruzzo, alla presenza della presidente e della coordinatrice di Cna Impresa Donna Abruzzo, Luciana Ferrone e Letizia Scastiglia; della vice presidente di Terziario Donna Confcommercio, Vincenzina De Sanctis, della presidente di Imprenditoria femminile di Confesercenti, Marina Dolci. La pittrice Cinzia Napoleone ha dedicato all'evento una sua opera, "Il potere della mente": "Ho voluto rappresentare - spiega - la donna che, nonostante il dramma vissuto, riesce comunque con il potere della mente a dominare il suo grande disagio e momento buio della malattia. Non a caso il viso della donna è privato della sua parte dominante: la testa. Ma nonostante la malattia la testa invita la donna a rimanere femmina". Al dibattito di domani pomeriggio, patrocinato dell'Ordine dei medici di Pescara e coordinato dalla giornalista Maria Rosaria La Morgia, previsti, dopo i saluti di Ferrone e della presidente dell'Ordine dei medici, Maria Assunta Ceccagnoli, gli interventi del senologo Ettore Cianchetti, dell'oncologo Ivano Hammarberg Ferri, del presidente di 'Susan Komen Italia' Riccardo Masetti e della farmacologa Paola Patrignani. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA