Operazione 'Lost signal', 4 arresti

Altre sette persone indagate a Lanciano dai carabinieri

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 10 SET - Lotta allo spaccio di droga con vasta operazione dei carabinieri di Lanciano che oggi all'alba hanno arrestato quattro persone con l'accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. L'operazione denominata 'Lost Signal' per un Gps perduto durante le indagini, ha portato in carcere Roberto Polidori, 63 anni, e Maurizio Petrillo, 50 anni, entrambi di Lanciano. Ai domiciliari sono finiti Antonio Luca Polidori, 26 anni, di Lanciano, e Anthony Bevilacqua, di 27 anni, di San Vito Chietino. Il provvedimento cautelare è stato disposto dal Gip Massimo Canosa su richiesta del Procuratore Capo Mirvana Di Serio. L'attività investigativa, coordinata dal capitano Vincenzo Orlando è conclusiva di un'analoga operazione antidroga che ad aprile scorso portò in carcere due donne, madre e figlia, per della cocaina trovata in una casa di riposo di Treglio. Le due donne, poi scarcerate, restano indagate. Nell'odierna operazione vi sono altri sette indagati, facenti parte del gruppo dedito allo spaccio.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere