L'Aquila, 8 paesi aiuteranno città

Ambasciatori e diplomatici nel capoluogo.Biondi: grazie infinite

(ANSA) - L'AQUILA, 10 SET - Otto tra ambasciatori e alti rappresentanti diplomatici hanno partecipato nel pomeriggio all'evento "L'Aquila ringrazia", l'iniziativa a dieci anni dal sisma organizzata dal Comune dell'Aquila nella suggestiva cornice di Palazzo Pica-Alfieri "per esprimere la gratitudine agli Stati esteri che hanno fornito dei contributi per la ricostruzione di importanti edifici della città, danneggiati dal sisma dal sisma del 6 aprile 2009". I diplomatici, nel sottolineare il sostegno assicurato, hanno annunciato nuove iniziative e contributi per il futuro. A fare gli onori di casa il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi. Sono intervenuti gli ambasciatori in Italia, russo, Sergey Razov, francese, Christian Masset, Israele, Dror Eydar, Estonia, Celia Kunigas-Saagpakk, poi i vice ambasciatori in Italia, di Giappone, Akihiko Uchikawa, e Australia, Christopher Chung, il primo consigliere dell'ambasciata del Kazakstan, Aigerim Raissova, il ministro consigliere incaricato d'Affari del Canada, Christofer Burton.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere