Bike station su Costa dei Trabocchi

Servizio di noleggio sperimentale in otto stazioni treni

(ANSA) - PESCARA, 13 AGO - Al via la sperimentazione di mobilità sostenibile lungo tutta la Costa dei Trabocchi con l'attivazione delle bike station in otto stazioni ferroviarie da Francavilla al mare a Vasto-San Salvo: l'iniziativa aggiunge un altro tassello al progetto di green mobility voluto e pensato dentro il Contratto di Costa e che vede protagonisti la Camera di commercio Chieti-Pescara insieme al Gal Costa dei Trabocchi, il Polo Inoltra e Legambiente, in collaborazione con la Regione Abruzzo. Un ruolo importante è anche quello di Rete ferroviaria Italiana che, insieme a Legambiente, ha dato vita e ruolo alle bike station, come elemento di centro servizi per il territorio, punto informativo turistico e hub di accesso alla mobilità sostenibile. "Stiamo promuovendo la mobilità alternativa lungo la Costa dei Trabocchi - commenta il vicepresidente vicario della Camera di Commercio Chieti-Pescara, Lido Legnini - perché crediamo fortemente nella sostenibilità come il mezzo più efficiente per preservare la bellezza del territorio".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere