Jova Beach a Vasto: Lega, città esposta a pubblico ludibrio

(ANSA) - CHIETI, 9 AGO - ''È da dicembre 2018, con l'annuncio del noto cantautore, che Vasto attende il Jova Beach Party. Non sono bastati 8 mesi per offrire ai cittadini, ai tanti appassionati, ai tanti turisti pronti a riversarsi in città, l'atteso evento'' Lo scrivono in una nota i consiglieri della Lega di Vasto Alessandra Cappa e Davide D'Alessandro.
    ''Un'Amministrazione sciagurata, insipiente, pasticciona e codarda, pronta a scappare persino dal Consiglio comunale, ha esposto Vasto ancora una volta al pubblico ludibrio. L'immagine della città è stata notevolmente danneggiata. Il Sindaco Menna e il suo assessore al Turismo, Carlo Della Penna, dovranno spiegare al prossimo Consiglio Comunale tutto ciò che è accaduto, che non ha riguardato soltanto, come si intende far credere, il problema della viabilità, della SS16 e dei parcheggi. In realtà, c'è tanto altro da chiarire e appurare sulla scellerata decisione del sito imposto da Menna e compagni.
    Tutto dovrà essere noto alla città. Sull'assessore inviteremo il Sindaco a rimuoverlo, sempre che il Sindaco non decida di rimuovere anche sé stesso, poiché è sempre il Comandante in capo che porta le responsabilità del disastro. Decine di migliaia di persone sono state illuse e ora si ritrovano con un biglietto in mano e tanta delusione addosso, mentre il Sindaco si ritrova con i suoi amabili gufi, gli unici animaletti a tenergli compagnia.
    Un gruppo di dormienti ha pensato di poter guidare una Ferrari come si guida la macchinina della Villa comunale. Non sono bastati neppure i duri richiami del Prefetto, Dott. Giacomo Barbato, che ha cercato responsabilmente di svegliare e scuotere chi aveva trascurato la rilevanza dell'evento e la sicurezza da garantire a tutti i partecipanti. L'evento di Jovanotti, che avrebbe dovuto salvare una triste annata per l'Amministrazione Menna, si è trasformato nella pietra tombale che chiude definitivamente un cammino mai iniziato. Dal 2016 a oggi tre anni di nulla. Menna, per il Pd, voleva rendere grande Vasto.
    L'ha resa piccola, piccola. Ha perso un anno a sbagliare su Jovanotti, mentre Vasto ha perso tanti turisti per una grande occasione mancata. Cala miseramente il sipario su quanti avevano promesso di rilanciare Vasto e l'hanno definitivamente affossata. Permettete un'ultima domanda: quale grande star annunciano per l'anno prossimo?''. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere