Maltempo Pescara:Simona e il bar allagato,riapro a settembre

(ANSA) - PESCARA, 10 LUG - "Una catastrofe, ho finito di lavorare. Potrò ricominciare non prima di settembre, l'estate è finita per me". Dopo il violento temporale che si è abbattuto su Pescara provocando allagamenti e danni in mezza città, Simona Granieri ha solo parole di rassegnazione. Il suo bar su via Gobetti, il Biba's Cafè, appena entrato nel clima estivo, deve chiudere i battenti. L'acqua in via Gobetti, a pochi minuti di cammino dal mare e dal portocanale, ha raggiunto il mezzo metro, invadendo tutti i negozi. Dentro al bar di Simona si sono accumulati 30 centimetri, sufficienti per distruggere e far alzare il parquet, rendere inutilizzabili prese elettriche e arredamento. "Niente, finito, tutto distrutto. Ho chiamato i Vigili del Fuoco, ma mi rendo conto che la situazione è tragica dappertutto e non riescono a soddisfare tutte le richieste di intervento. Manca la manutenzione, i tombini sono intasati e l'acqua non defluisce. Era inevitabile finisse nei nostri locali". Sulla sua pagina Facebook un video eloquente mostra la situazione; ma lei cerca di essere ottimista e scrive 'Torneremo presto e meglio di prima'. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere