Sanità, chiude punto nascite Termoli

Provvedimento Commissario Molise. 80 sindaci pronti a dimettersi

(ANSA)- TERMOLI (CAMPOBASSO), 27 GIU - Chiude il punto nascite dell'ospedale di Termoli: il provvedimento è stato firmato dal commissario alla Sanità per il Molise Angelo Giustini che ieri sera ha partecipato a un incontro in Comune, convocato dal sindaco Francesco Roberti, con oltre 30 amministratori locali e alcuni primari. Il 30 giugno saranno possibili gli ultimi ricoveri di donne in gravidanza, dal primo al 7 luglio posto per gli ultimi nati, poi le pazienti dovranno decidere a quale ospedale rivolgersi. Il più vicino, ma a 30 km., è quello di Vasto (Chieti). Restano il reparto di Pediatria, per prestazioni sanitarie e ricoveri, e la divisione di Ginecologia con ambulatorio. All'origine del provvedimento c'è la carenza di medici, conseguente ai pensionamenti e al blocco del turn over determinato dal Piano di rientro dal deficit sanitario. "Siamo pronti a formulare le dimissioni di tutti gli 80 sindaci del Basso Molise - ha annunciato Roberti - I 10 anni di blocco assunzioni hanno decretato indirettamente la morte dell'ospedale".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere