'Spazio mamma' per prevenire depressione

Servizio assistenziale a Chieti, monitoraggio durante gravidanza

(ANSA) - CHIETI, 18 GIU - Si chiama 'Spazio Mamma' il servizio assistenziale attivato nell'ospedale di Chieti, presso il Dipartimento di salute mentale, per dare alle donne in attesa il giusto ascolto al fine di prevenire o curare già ai primi sintomi la depressione perinatale fin dai primi mesi della gravidanza. L'équipe sottopone le future mamme a screeening per far emergere segni predittivi e psichiatrici di depressione e individuare le categorie a rischio alto o moderato: la valutazione preliminare è fondamentale per poter instaurare interventi precoci mirati a curare la mamma e ridurre il danno da esposizione che può derivare al feto se la mamma sviluppa una depressione. La donna viene quindi accompagnata e monitorata per tutta la durata della gravidanza e fino alla nascita del bambino. Il progetto è promosso dalla Cattedra di Psichiatria dell'Università 'D'Annunzio' e dalla Clinica Psichiatrica dell'Ospedale 'SS. Annunziata' di Chieti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere