Naiadi: Progetto Sport al lavoro su futuro impianto

L'amministratore, proficuo incontro con l'assessore Mauro Febbo

(ANSA) - PESCARA, 12 APR - "La Progetto Sport Gestione Impianti che gestisce le piscine Le Naiadi è al lavoro per garantire, al di là della proroga della concessione decisa dalla Regione Abruzzo, un futuro alla struttura". A dirlo è l'amministratore Livio Di Bartolomeo, alla luce di un recente tavolo di lavoro avuto con l'assessore alle Attività Produttive della Regione Abruzzo, Mauro Febbo, e in vista di un nuovo incontro programmato per il prossimo 15 aprile con la struttura regionale. "Mi preme ringraziare l'assessore Mauro Febbo, ovviamente con la struttura dell'assessorato, per la grande sensibilità dimostrata, al fine di portare avanti un lavoro costruttivo per il bene delle piscine Le Naiadi, e garantire un futuro al complesso sportivo, per il bene dei tanti utenti. Ringrazio anche le tante associazioni sportive che si sono rese disponibili a portare avanti un discorso costruttivo". Sulla querelle fra la stessa Progetto Sport Gestione Impianti e la Sport Life di Vincenzo Serraiocco, l'amministratore della società di gestione delle Naiadi, anche alla luce delle dichiarazioni rilasciate nelle ultime ore da Serraiocco, spiega: "La revoca della convenzione, per alcune discipline, fra Progetto Sport e Sport Life fatta, a mezzo Pec lunedì è stata determinata dalla constatazione del fatto che la Sport Life non abbia versato integralmente l'importo di cui la convenzione stessa. Mi auguro - prosegue Di Bartolomeo - che la questione possa risolversi nel più breve tempo possibile, e in modo bonario fra le parti, per il bene degli utenti e di tutti coloro che svolgono le attività sportive nelle piscine Le Naiadi".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere