Truffa del 'falso corriere', due arresti

Si finge nipote e telefona ad anziana che paga alla consegna

(ANSA) - PESCARA, 22 MAR - Due uomini di 58 e 24 anni di Napoli sono stati arrestati dai Carabinieri del Reparto operativo del Comando Provinciale di Pescara in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare, accusati di aver truffato un'anziana il 7 settembre 2018. L'arresto a Napoli, con il supporto dei Carabinieri delle Compagnie Stella e Centro. Sfruttando la tecnica del 'falso corriere' i due avevano recapitato alla signora di Pescara due pacchi indirizzati al nipote, contenenti riso e non apparecchiature elettroniche come invece annunciato telefonicamente. La signora era stata contattata da uno dei due il quale, spacciatosi per il nipote, le annunciava l'arrivo dei pacchi e la pregava di pagare, alla consegna, 2.950 euro, cosa che la donna fece dando al finto spedizioniere anche oggetti in oro. Quando la signora, in seguito confrontandosi con i familiari, si è accorta dell'inganno, sono partite le indagini.
    Fondamentale l'analisi del traffico delle utenze telefoniche.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere