Labaki ad Atessa per anteprima'Cafarnao'

Il 24 con Mouzanar nella città di Mario Stefano Pietrodarchi

(ANSA) - ATESSA (CHIETI),16 MAR -Vincitore del 'Premio della Giuria' al Festival di Cannes 2018, nomination come miglior film straniero ai premi Oscar, Golden Globe, Bafta, Cèsar, British Independent Film Awards, "Cafarnao" della regista libanese Nadine Labaki racconta la storia di Zain, 12enne profugo siriano che in tribunale al giudice che gli chiede "perché stai facendo causa ai tuoi genitori?" risponde "Per avermi fatto nascere".
    Nelle sale uscirà l'11 aprile; l'anteprima nazionale sarà domenica 24 marzo ad Atessa dove la regista arriverà insieme al marito, Khaled Mouzanar, produttore e compositore della colonna sonora. Una scelta, quella della località abruzzese, motivata dalla grande amicizia che li lega al fisarmonicista atessano Mario Stefano Pietrodarchi. Dopo la proiezione i due artisti illustreranno l'aspetto tecnico della costruzione del film.
    Evento promosso dall'assessorato comunale alla Cultura in collaborazione con l'associazione 'Conventiamo'. Auditorium Italia, ore 17, ingresso libero fino ad esaurimento posti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere