Ergastolano evade da permesso,arrestato

Nel 1993 uccise due poliziotti a Napoli dopo evasione

(ANSA) - PESCARA, 19 FEB - Non rispetta il permesso premio, ma viene scoperto dalla Polizia ed arrestato. Protagonista della vicenda, avvenuta nel fine settimana a Pescara, è un ergastolano 53enne di origine napoletana, non nuovo ad episodi di evasione.
    L'uomo, nel 1993, in carcere per un omicidio, evase da un permesso premio e dopo qualche mese uccise due poliziotti a Napoli. Su disposizione del magistrato di sorveglianza di Pescara, al 53enne era stato concesso un permesso premio presso il proprio domicilio, nel capoluogo adriatico. Gli agenti della squadra Volante hanno eseguito un controllo nell'abitazione e, dopo ripetuti passaggi, hanno appurato che l'uomo non era in casa. Si è infatti reso reperibile solo il mattino seguente. Per questo motivo il 53enne è stato arrestato e condotto in carcere.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere