Intesa gestione cinghiali aree protette

Berardinetti, lavoro sinergico per il territorio

(ANSA) - L'AQUILA, 29 SET - Firmato il protocollo d'intesa per la gestione e il contenimento del cinghiale nelle aree protette nazionali e regionali e sui territori ad esse contigui. Esprime soddisfazione l'assessore regionale ai Parchi e Riserve, Lorenzo Berardinetti, per la sottoscrizione del protocollo "frutto di un vero e proprio lavoro di squadra, portato avanti con metodo e costanza". "Il protocollo è stato firmato da Antonio Carrara in rappresentanza del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise - ha detto Berardinetti - Claudio D'Emilio per il parco nazionale della Majella, Igino Chiuchiarelli per il parco regionale Sirente-Velino, Giuseppe Di Marco componente del direttorio delle riserve regionali e rappresentante di Legambiente e Antonio Innaurato presidente della commissione Agricoltura". Il protocollo resta aperto alla sottoscrizione di tutti coloro che hanno condiviso l'iter di definizione dell'intesa, nello specifico i rappresentanti di Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, WWF, Lega Coop e Ambiente e Vita.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere