Ai domiciliari coltivava cannabis

Carabinieri Atessa scoprono piante in giardino, arrestato 43enne

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 10 SET - Era agli arresti domiciliari per un cumulo pena per reati vari e nel giardino di casa coltivava cannabis. I carabinieri della compagnia di Atessa (Chieti), coordinati dal luogotenente Federico Ciancio, lo hanno scoperto questa mattina. Così un 43enne di Paglieta (Chieti) è finito nel carcere di Lanciano, su disposizione del pm Serena Rossi. L'accusa è di detenzione di 22 piante di cannabis indica.
    Nei prossimi giorni l'uomo sarà sentito dal gip Massimo Canosa per l'interrogatorio di garanzia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere