Sopralluogo in ex scuola 'Febbo' Teramo

Sindaco D'Alberto, provvederemo a bonifica luoghi

(ANSA) - TERAMO, 22 AGO - Bisogna provvedere alla bonifica dei luoghi nell'area interna ed esterna della scuola 'Carlo Febbo' di San Nicolò: ad affermarlo è il sindaco di Teramo, Gianguido D'Alberto, al termine di un sopralluogo che ha confermato le condizioni di assoluto degrado, abbandono e pericolosità dell'immobile. Il sopralluogo compiuto dal sindaco, è stato utile per fare il punto della situazione, individuare le operazioni da mettere in campo immediatamente ed elaborare la programmazione che potrebbe portare alla riqualificazione e al riutilizzo della struttura. A partire dal recupero dei 550 mila euro, già stanziati, ma sfumati a causa del mancato avvio dei lavori che, dopo una serie di proroghe concesse dalla Regione, sarebbero dovuti partire nel 2013. "L'intera area va innanzitutto bonificata - ha affermato il Sindaco D'Alberto -.
    Provvederemo subito al taglio dell'erba esterna all'immobile, per ragioni di decoro degli ambienti ma anche per la salvaguardia igienico-sanitaria dei residenti adiacenti allo stesso".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere