Calamità, tempo per domande esonero Inps

Riaperti termini per domande da imprese agricole abruzzesi

(ANSA) - PESCARA, 10 LUG - Esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali, propri e per i dipendenti: è quanto concesso, in relazione alle calamità naturali del gennaio 2017, alle imprese agricole abruzzesi in possesso dei requisiti previsti dall'art.5 D.Lgs. 82/2008. I termini per presentare domanda sono stati riaperti, c'è tempo fino a settembre. A spiegarlo, a Pescara, è stato il direttore regionale Inps Abruzzo Valeria Vittimberga che ha ricordato come l'eccezionale ondata di maltempo abbia coinvolto aziende agricole delle province di Pescara, Chieti e Teramo. 'Il ministero delle Politiche Agricole e Forestali aveva emanato un Decreto per concedere sgravi contributivi e assistenziali. Forse per un ritardo nella pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, avvenuta a fine 2017, la possibilità di ottenerli è passata sotto traccia e molte imprese non hanno presentato domanda, perdendo incentivi invece molto sostanziosi. Siamo riusciti a far riaprire i termini di presentazione delle domande".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere