Lucci, contro cyberbullismo fare squadra

Presidente Corecom in convegno a Teramo con Procura e studenti

(ANSA) - TERAMO, 26 MAG - Fare squadra e rete per essere più efficaci contro il cyberbullismo e le insidie dei social. E' il messaggio del presidente del Corecom Abruzzo e del coordinamento nazionale Filippo Lucci al convegno su "Fake news e Cyberbullismo" organizzato dal Corecom e dal quotidiano Il Centro, in collaborazione con la Procura di Teramo. "Attraverso queste iniziative - ha detto Lucci - le istituzioni si incontrano e dialogano per fare sistema. Dal convegno usciamo più consapevoli che bisogna accrescere l'attenzione sui nuovi pericoli della rete". Agli studenti intervenuti nell'Aula Magna del Convitto Delfico il Corecom - che ha avviato lo sportello della web reputation e del cyberbullismo e una collaborazione con la Polizia di Stato - ha distribuito un manuale che vuole essere contributo fattivo a conoscenza e formazione. "Lo strumento della rete è straordinario, ma i ragazzi devono conoscerne i pericoli. Noi abbiamo fatto una scelta precisa: monitorare questo settore ed essere in prima linea per combatterlo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA