Terrorismo: Nistri,prevenzione possibile

'Noi ci siamo, siamo attenti, cerchiamo di percepire'

(ANSA) - PESCARA, 14 MAG - "Mai dire mai è stato detto, e non si può che sottolineare questo, il sistema è organizzato in modo tale da poter cercare quantomeno di approfondire le analisi e intervenire preventivamente". Lo ha detto, a proposito dell'emergenza terrorismo, il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Giovanni Nistri, a margine della presentazione del bilancio sociale 2016 dell'Inps e analisi dell'andamento 2017, promosso a Pescara nell'ambito delle celebrazioni per i 120 anni della fondazione dell'Istituto. "Come è stato ampiamente detto dal ministro dell'Interno, dal capo della Polizia o dal comandante della Guardia di Finanza - ha sottolineato Nistri - noi ci siamo, noi siamo attenti, cerchiamo di percepire nelle sedi interforze dedicate a questo ogni utile segnale che possa in qualche modo consentirci di prevenire".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA