Vaccini, 4 bimbi respinti in scuola

In 2 casi rifiuto a obbligo, negli altri solo dimenticanza

(ANSA) - SULMONA (L'AQUILA), 12 MAR - Quattro bambini non sono risultati in regola con i vaccini e la dirigente scolastica li ha rimandati a casa ordinando alle famiglie di mettersi in regola con le disposizioni di legge. È accaduto all'Istituto comprensivo 'Serafini - Di Stefano' di Sulmona (L'Aquila). "Si tratta di quattro differenti casi - spiega la dirigente Elvira Tonti - due in via di risoluzione perché provocati da una semplice dimenticanza che sarà risolta già da domani. Gli altri due invece per il rifiuto dei genitori di vaccinare i figli".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere