Pescara crolla in casa, Parma vince 4-1

Parte male il dopo Zeman con Epifani, biancazzurri in ginocchio

(ANSA) - PESCARA, 10 MAR - Non basta al Pescara il cambio in panchina con l'arrivo di Massimo Epifani al posto di Zeman. I biancazzurri crollano infatti senza attenuanti all'Adriatico con il Parma che passa in casa degli abruzzesi per 4-1, conquistando un successo che permette agli emiliani di D'Aversa di portarsi a 44 punti in classifica, irrobustendo il piazzamento play-off.
    Questa la successione delle reti: 11' pt Calaiò, 24' st Ceravolo, 27' st Gagliolo, 35' st Bunino, 38' st Scavone. Per la squadra di casa prosegue la crisi di gioco e risultati, a tre giorni dal recupero di martedì 13 marzo, sempre all'Adriatico con il Carpi, nella gara che era stata rinviata a fine febbraio per neve. Fischi al 91' per Fiorillo e soci da parte degli ottomila presenti.
    Prima della gara minuto di raccoglimento in memoria del giocatore della Fiorentina Davide Astori che è stato omaggiato dai giocatori delle due squadre con una maglia con dedica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere