Pittrice uccisa: forse stordita o soffocata

Testimone udì il figlio dire 'sei venuta a riprenderti papà'

(ANSA) - ANCONA, MAR - "Dopo tanti anni sei venuta a riprendere mio padre". Una testimone ha sentito alle 16.30 del 9 ottobre scorso Simone Santoleri, figlio di Renata Rapposelli, inveire contro la madre arrivata a Giulianova per parlare con lui e l'ex marito. Per l'accusa, l'avrebbero forse stordita e soffocata lo stesso giorno, tra le 17 e l'una di notte, perché pretendeva arretrati di 3mila euro per il mantenimento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere