Minaccia l'ex con mazza baseball,arresto

La donna aveva sporto diverse denunce per atti persecutori

(ANSA) - AVEZZANO (L'AQUILA), 5 FEB - Si è presentato sotto casa della ex e l'ha minacciata con una mazza da baseball: per questo motivo, A.M., 38 anni di Celano (L'Aquila), è stato arrestato ieri dagli agenti del Commissariato di Avezzano. A dare l'allarme è stata la donna, di origine cubana, che aveva già sporto diverse denunce in Commissariato dichiarando di essere vittima di atti persecutori da parte del giovane.
    All'arrivo dei poliziotti il giovane ha occultato sotto il giubbino l'arma, sulla quale erano impresse scritte riconducibili al movimento fascista. L'uomo, rappresentato dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, è stato arrestato ed è stato trasferito presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. Il pm titolare del procedimento è Lara Seccaccini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA