Espianto fegato da 87enne morta a Chieti

Organo trapiantato in ospedale del Lazio

(ANSA) - CHIETI, 2 FEB - Espianto di fegato da una donna di 87 anni della provincia di Chieti, morta nell'ospedale teatino.
    L'operazione è stata eseguita con successo alle 3 di martedì scorso - si legge in una nota dell'Asl Lanciano Vasto Chieti - da un’équipe giunta da un ospedale del Lazio dove il fegato prelevato è stato successivamente trasportato e trapiantato con successo in un paziente cui è stata così donata una nuova vita.
    La donna che ha donato gli organi era ricoverata nell'unità operativa di Anestesia e rianimazione del ''SS. Annunziata'', diretta da Flavia Petrini. La coordinatrice aziendale per la donazione degli organi, Lucia Liberatore, a nome della Direzione generale, ha ringraziato personalmente i familiari ''per il nobile gesto compiuto in un momento così difficile''. La Asl nella nota ricorda che presso l' Ufficio relazioni con il pubblico degli ospedali di Chieti, Lanciano e Vasto ''i cittadini possono esprimere la loro volontà in merito alla donazione degli organi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere