Malore conducente, furgone travolge auto

Momenti drammatici in viale Crispi, fermata bus evitata per caso

(ANSA) - TERAMO, 2 GEN - I testimoni lo hanno visto accasciarsi sul volante e perdere il controllo del furgone della Teramo Ambiente con cui stava lavorando, che è finito contro cinque autovetture in sosta dinanzi alla casa di riposo in viale Crispi. Sarebbe infatti un malore la causa dell'incidente che questa mattina verso le 9 ha fatto vivere momenti drammatici in viale Crispi, affollato di persone e di autovetture: solo per caso ha evitato la pensilina del bus dove, poche decine di metri prima, alcune persone erano in attesa del mezzo pubblico. Il dipendente della TeAm, un teramano di 59 anni, non ricorda nulla di quanto accaduto: è stato soccorso dal personale del 118 e trasferito al pronto soccorso dell'ospedale dove i sanitari lo tengono sotto osservazione. Il mezzo coinvolto nell'incidente è quello adibito all'installazione della cartellonistica e alla pittura delle strisce: durante la marcia ha deviato contromano sulla sinistra, finendo sugli stalli del parcheggio, ribaltando un'auto e sfasciandone altre quattro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere