'Furbetto pere', denunciato autista tir

Carichi frutta 'sottratti' a Troia e rivenduti nel teramano

Identificato e denunciato un vero 'furbetto delle pere e delle banane'. Tutto nasce dalla denuncia del titolare di una Cooperativa agricola di Troia (Foggia), sulla condotta di un autotrasportatore dipendente al quale 'mancavano' negli ultimi giorni un consistente quantitativo di frutta (pere, banane e mele), sottratte da carichi destinati a negozi del nord Italia, della cui mancanza lo stesso non riusciva a dare alcuna contezza.
    L'autotrasportatore in più di un viaggio nel periodo natalizio avrebbe "deviato" sul percorso sud/nord in direzione cittadine del Veneto e della Lombardia, per raggiungere Teramo. I poliziotti dell'ufficio investigativo riuscivano a ricostruire in poco tempo il percorso realmente effettuato dal camion e hanno potuto individuare l'esercente, quarantenne di Tortorteto, aveva scaricato, per un prezzo assai minore rispetto a quello previsto, la frutta "sottratta".
    Sono risultati quindi privi di regolare bolle e fatture 225 kg. di pere, 360 kg. di banane e 700 kg. di mele.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere