Esperimento Sox: Forum H2o, problemi veri restano in Abruzzo

(V. 'Slitta esperimento Sox, ritardo...' delle 14:03)

(ANSA) - L'AQUILA, 12 DIC - "Abbiamo appreso che ci sono problemi di produzione della sorgente in Russia per cui l'Infn ha sospeso l'esperimento. Ma i problemi veri per noi restano qui in Abruzzo". Così Augusto De Sanctis, portavoce del Forum H2o, a margine del dibattito in Consiglio Regionale dell'Abruzzo dedicato all'esperimento Sox, previsto nei Laboratori di fisica nucleare del Gran Sasso nel 2018.
    "C'è una legge chiarissima, il Testo unico dell'ambiente, che vieta lo stoccaggio di sostanze pericolose e a maggiore ragione radioattive, vicino le captazioni d'acqua. È stato dunque un errore pianificare un esperimento che violi questa legge non derogabile. Se gli scienziati la pensano diversamente, si facciano eleggere in Parlamento e cambino la norma - spiega ancora De Sanctis che ha assistito ai lavori del Consiglio - il problema del Gran Sasso si risolve in due modi: realizzare nuove infrastrutture e modernizzare quelle che ci sono. Ma non basta: dall'altro lato bisogna allontanare le sostanze chimiche pericolose presenti all'interno dei laboratori di fisica nucleare, perché la loro presenza non rispetta le norme di legge e rappresenta un forte rischio di incidenti, che potrebbero compromettere l'acquifero più importante del centro Italia".
    (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere