Sciolto consiglio Teramo: Pagano (Fi), atto irresponsabile

Strappo nel centrodestra. Coordinatore regionale, mi amareggia

(ANSA) - TERAMO, 4 DIC - "Vedere sei consiglieri comunali di Teramo, eletti nel centrodestra, firmare le dimissioni al fianco dei consiglieri di centrosinistra per provocare la caduta del sindaco Maurizio Brucchi mi addolora e mi amareggia. Lo ritengo un atto di irresponsabilità e mi lascia anche molto perplesso riguardo alla scelta politica che c'è dietro, al di là delle frasi di circostanza".
    Lo dice il coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano, sulla sfiducia tra due esponenti del partito di Berlusconi, appunto il sindaco Brucchi e il leader di Futuro In, Paolo Gatti. Lo stesso Pagano, poco meno di un mese fa si era fatto parte diligente nel cercare di ricucire lo strappo nella maggioranza di centrodestra facendosi promotore di un tavolo di convergenza tra il sindaco, il coordinatore provinciale di Forza Italia per Teramo Vincent Fanini, e il vice presidente del consiglio regionale Gatti, cui i consiglieri di 'Futuro In' fanno riferimento. Pagano esprime profonda preoccupazione di fronte allo scenario che si va delineando: "Una città alle prese con i gravi problemi provocati dal terremoto e con i complicati itinerari della ricostruzione viene rimessa da un atto di irresponsabile sfiducia politica nelle mani di un commissario prefettizio". "Non vorrei - dice Pagano - che i personalismi, in questo caso, abbiano preso il sopravvento sul bene pubblico.
    Brucchi è stato un sindaco che si è speso sempre per la città e con la città: interromperne in questo modo il lavoro, mi lascia basito, soprattutto perché la stampella al centrosinistra è stata strumentalmente offerta dai sei consiglieri di centrodestra di 'Futuro In'". "Questa - conclude il coordinatore regionale di Forza Italia - è una sconfitta per tutti. Mi auguro che, una volta placati gli animi, il centrodestra sappia ritrovare lucidità e concordia d'azione". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere