Consiglio sciolto Teramo: M5s,città liberata da centrodestra

(ANSA) - TERAMO, 4 DIC - "Oggi finisce il 'Modello Teramo' e la nostra città viene liberata dal centrodestra, incapace ormai di governare. I cittadini devono capire che, alle prossime elezioni, che si svolgeranno nella primavera 2018, dovranno scegliere una classe politica nuova, onesta e volenterosa, capace di cambiare radicalmente questo modo di fare politica".
    Lo dice il consigliere comunale dei 5 stelle a Teramo, Fabio Berardini, nel commentare quella che definisce "la peggior consiliatura della nostra città, che pensava solamente ai propri interessi".
    Analizzando cosa l'amministrazione del sindaco Maurizio Brucchi non ha accolto delle proposte presentate dal Movimento 5 Stelle, Berardini sottolinea la tariffa puntuale, l'assegno civico, il decoro urbano e il baratto amministrativo. "Le casse del Comune sono in una situazione disastrosa, basti pensare che non vengono pagate le bollette della luce dal mese di luglio, ed il Commissario dovrà porre rimedio a tutti i debiti lasciati da Brucchi", conclude il pentastellato. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere