Rubano in scuola a Manoppello, arrestati

Sorpresi nella notte dopo aver forzato distributori automatici

(ANSA) - MANOPPELLO (PESCARA), 7 NOV - Sono stati sorpresi dai carabinieri della stazione di Manoppello (Pescara) ad armeggiare con il cassetto portamonete dei distributori automatici in una scuola, per questo due diciottenni sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato. I militari li hanno bloccati nella notte all'interno della scuola media di via Straccioli a Manoppello. Arrestati in flagranza, i due giovani sono stati poi rimessi in libertà, con la richiesta, da parte dei rispettivi legali, dei termini a difesa. I militari dell'Arma, coordinati dal maggiore Antonio Di Cristofaro, comandante della compagnia di Popoli (Pescara), svolgono quotidianamente nei pressi delle scuole attività di monitoraggio per prevenire fenomeni quali bullismo, uso e spaccio di stupefacenti. Gli episodi di danneggiamento e furto ai distributori automatici della scuola media, in particolare, si ripetevano con una certa frequenza, tanto da costringere i carabinieri a predisporre una serie di servizi notturni di osservazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere