Estrazione gas a Bomba,Forum H2O dice no

'Siamo fuori tempo massimo. Rischi già segnalati da noi'

(ANSA) - PESCARA, 21 OTT - "Il ministero dell'Ambiente ha concesso ai petrolieri che vogliono estrarre gas a Bomba (Chieti), a valle dall'omonima diga, la possibilità di integrare il progetto depositato al di fuori delle procedure previste dalla legge sulla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale". Lo rende noto il Forum H2O secondo cui "si permette di riscrivere il progetto che con ogni probabilità sarà di nuovo ripubblicato. Il tutto fuori tempo massimo". Fra i 30 approfondimenti richiesti, sottolinea il Forum, c'è "'l'individuazione 'delle eventuali faglie attive adiacenti (entro 3 km) o prossime (entro 15 km) al giacimento e possibili interferenze con attività di estrazione'. La presenza di una faglia attiva sotto la diga - si legge nella nota - l'abbiamo segnalata noi nelle osservazioni, basandoci sulle mappe ufficiali dell'INGV". Di qui un appello alla mobilitazione "e un salto di qualità nell'opposizione da parte di Regione ed enti locali per rispedire a casa i petrolieri come abbiamo già fatto per Ombrina".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere