Fabrizi,nessun caporale Fucino arrestato

Direttore Confagricoltura, dati buttati lì a caso

(ANSA) - AVEZZANO (L'AQUILA), 6 OTT - "Non hanno arrestato nessun caporale e la cosa che francamente che non si capisce sono i dati che hanno buttato lì a caso". Lo ha dichiarato Stefano Fabrizi, direttore di Confagricoltura L'Aquila, in seguito all'operazione mirata al controllo della regolarità dei lavoratori eseguita dall'Ispettorato nazionale del Lavoro. "Dopo i primi controlli si è parlato del 50% di braccianti irregolari e oltre tremila lavoratori - ha specificato Fabrizi - il giorno seguente, invece, la quota si è trasformata nel 25% e sono convinto che quando si perfezioneranno le indagini, a fine anno, le percentuali saranno di gran lunga inferiori". Nell'ambito dell'operazione, che ha riguardato la posizione di 140 lavoratori e di 16 aziende agricole, sono emerse le posizioni di oltre 60 lavoratori irregolari e di 15 lavoratori in nero ed erano stati adottati tre provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale oltre a sanzioni per oltre 40mila euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere