Orsogna, restaurato organo del Convento

Grazie a donazioni di emigrati in Usa. Sabato 26 inaugurazione

(ANSA) - ORSOGNA (CHIETI), 25 AGO - Grazie alle donazioni dei cittadini emigrati negli Usa è stato restaurato l'organo a canne del Convento Francescano "Santissima Annunziata" di Orsogna.
    Realizzato nel 1966 dalla ditta "Vincenzo Mascioni" di Cuvio (Varese) e classificato come "Opera n. 880", è uno strumento a trasmissione elettrica con due tastiere e pedaliera concavo-radiale di 32 pedali, a sistema multiplo e completamente racchiuso in cassa espressiva. Domani inaugurazione alle 21 con concerto del musicista Lorenzo Fragassi su musiche di Bach, Mozart, Mendelssohn, Bollmann e Widor. A finanziare il restauro, eseguito dalla Parco Soluzioni di Pescara, orsognesi residenti ad Astoria (New York) ed Everett (Massachusetts), con le associazioni Orsogna Mutual Aid Society e New Orsogna di New York e Sons of Orsogna di Everett. "I lavori - spiega il rettore del Convento Daniele Di Sipio - hanno compreso smontaggio delle canne, pulizia e ripristino di geometrie e intonazione, la pulizia di tutto lo strumento internamente ed esternamente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere