Spoglie San Domenico a Villalago

Lungo applauso accoglie corteo d'auto scortate da Carabinieri

(ANSA) - VILLALAGO (L'AQUILA), 12 AGO - Le spoglie di San Domenico a Villalago, nei luoghi in cui visse pellegrino mille anni fa. Un lungo applauso ha accolto oggi il piccolo corteo di auto scortato dai carabinieri all'ingresso del paese.  Ad attendere le spoglie del Santo, il vescovo Angelo Spina, il sindaco di Villalago, Fernando Gatta e gli altri sindaci dei paesi della Valle Sagittario. San Domenico così è tornato dopo mille anni in quei luoghi nei quali visse nel silenzio dell'eremo da lui fondato, nel 1017, a valle del paese, sul lago che da lui ha preso il nome. "San Domenico oggi presente nelle sue sacre spoglie è qui per dirci che la santità è a portata di tutti" ha spiegato il vescovo Spina. Appena dopo l'arrivo delle sacre spoglie, i devoti, le autorità, la confraternita di San Domenico di Villalago, hanno accompagnato in processione il trasporto delle reliquie fino alla chiesa del paese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA