Crisi: Uil su Svimez,Abruzzo maglia nera

Lombardo, sugli interventi pubblici serve una svolta

(ANSA) - PESCARA, 8 AGO - "La crescita del Sud si consolida e il Pil aumenta dell'1%", ma in questo quadro "complessivamente positivo la maglia nera spetta all'Abruzzo per i suoi dati negativi, che fanno registrare un forte calo dell'agricoltura e una contrazione della produzione industriale che scende del 2,2%; il prodotto interno lordo della regione, pur rimanendo a livelli più alti di tutto il Sud, è in diminuzione dello 0,2%".
    Lo afferma la Uil Abruzzo, nel commentare le anticipazioni del rapporto Svimez relativo al 2016.
    Il sindacato ricorda che alla contrazione della produzione industriale "corrisponde, nel primo trimestre del 2017, una flessione degli occupati del 3,7%, pari a 18 mila unità lavorative in meno, con un aumento dei disoccupati dell'1,4 per cento: il dato peggiore degli ultimi dieci anni, di gran lunga superiore a quello nazionale, che ha segnato una diminuzione dello 0,4%, ponendo l'Abruzzo al terzultimo posto nella graduatoria".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere