L'Aquila dibatte di inclusione e diritti

In città fino a domenica 9 il Festival della Partecipazione

(ANSA) - L'AQUILA, 7 LUG - Secondo giorno a L'Aquila per il Festival della Partecipazione che fino a domenica 9 porterà, in piazze, palazzi e teatri, eventi all'insegna del confronto sui temi della rigenerazione urbana e delle politiche dal basso.
    Ieri, giorno inaugurale, dalla città è partito un messaggio di inclusione e accoglienza all'Europa riunita a Tallinn. "Vogliamo lanciare un messaggio ai governi riuniti per discutere di migrazioni - ha detto Marco De Ponte, segretario generale di ActionAid - L'unica risposta efficace è quella che mette al centro delle politiche migratorie rispetto dei diritti umani, accoglienza e integrazione". Oggi confronto sulle fake news a Palazzetto dei Nobili, pranzo condiviso al Parco del Castello tra operai al lavoro nei cantieri della ricostruzione e cittadini che porteranno loro pietanze, presentazione del libro "Cedi la strada agli alberi" di Franco Arminio alla libreria Polarville, stand up comedy live di Daniele Tinti nel Cortile Palazzo Ciolina. Programma su www.festivaldellapartecipazione.org.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere