Harpscapes, Raoul Moretti a Pescara

Workshop in Conservatorio, poi concerto il 21 maggio al Florian

(ANSA) - PESCARA, 15 MAG - Con la sua arpa elettrica dà vita a un'improvvisazione originale, abbandonando i cliché legati alla musica per arpa a pedali, suscitando comunque intense emozioni in chi ama le sonorità dello strumento tradizionale. L'arpista Raoul Moretti porta il suo spettacolo "Harpscapes" per arpa elettrica, elettronica e visuals a Pescara domenica 21 maggio (ore 21) al Florian Espace, per la rassegna "Sotto la tenda dell'avanguardia" a cura di Giulia Basel e Pippo Di Marca. Con il progetto "Harpscapes", presentato in festival in Svizzera, Cile, Messico, Brasile, Francia, Belgio, Australia, Raoul Moretti vuole "avvicinare all'arpa, con le sue mille sfumature e potenzialità e aldilà degli stereotipi, le nuove generazioni e un pubblico sempre più ampio. L'arpa si può declinare in varie forme d'arte e suonare in qualsiasi luogo". Moretti la porta infatti in differenti mondi musicali - avantgarde, pop-rock, world music, electronics, nu-dance, classic - e in altre forme d'arte, danza, pittura, cinema, videoinstallazioni.

Ascolta Raoul Moretti - Skyscrapers

Ascolta Raoul Moretti - Mi alma viajera


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere