Alfano,mettiamo 'turbo' a export Abruzzo

Ministro Esteri a Pescara,tappa roadshow 'Italia per le imprese'

(ANSA) - PESCARA, 19 APR - "L'Abruzzo è la seconda regione italiana per export e l'incremento dell'anno scorso è stato del 10% circa. Oggi siamo qui per dire che si può fare ancora meglio e siamo pronti, come sistema diplomatico, a dare una grande mano d'aiuto al talento imprenditoriale degli abruzzesi, che evidentemente prescinde dal Governo, mettendo il turbo all'inclinazione naturale all'export che l'Abruzzo ha saputo dimostrare". Lo ha detto il ministro degli Esteri Angelino Alfano, oggi a Pescara per una tappa del roadshow "Italia per le imprese". Sottolineando che le esportazioni per l'Abruzzo sono un "fatto proprio e naturale", Alfano ha affermato che "aggiungendo il sostegno della nostra rete diplomatica e consolare si possono raggiungere risultati straordinari". "Il Paese, l'Italia e il Governo sono vicini all'Abruzzo per ciò che è sempre stato, per ciò che ha dovuto patire dal punto di vista delle calamità naturali e per tutto ciò che può offrire con i suoi talenti e le sue ricchezze".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere