Abruzzo, vaccino meningococco B gratuito

Per nati nel 2017, anche trivalente. Campagna da 2,6 mln euro

(ANSA) - PESCARA, 16 MAR - La Regione Abruzzo, in anticipo rispetto alla pubblicazione del nuovo decreto ministeriale sui Lea (i livelli essenziali di assistenza), introduce la vaccinazione gratuita per il meningococco B per i nati dal primo gennaio 2017. Il provvedimento è stato approvato in giunta e sarà operativo già a partire dai prossimi giorni. Oltre al ciclo di 3 dosi per i nuovi nati, è stata disposta anche la vaccinazione gratuita tetravalente (per i ceppi A,C,W e Y) per gli adolescenti di età compresa tra i 12 e i 18 anni, che andrà a sostituire la vaccinazione per il meningococco C già attualmente garantita. La gratuità della vaccinazione - sia per il meningococco B, sia per la tetravalente - è estesa, naturalmente, anche a tutti coloro che, per particolari patologie, sono esposti al rischio di infezione invasiva. La Regione ha stanziato per la campagna un fondo di 2 milioni e 600mila euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Impresa funebre De Florentiis

Emidio De Florentiis: «Ogni lutto causa dolore, ma i funerali non sono tutti uguali»

In un settore delicato come quello funebre, la professionalità e la sensibilità fanno la differenza: qualità irrinunciabili per la storica impresa Emidio e Alfredo De Florentiis di Pescara


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere